Cascina Nuova: ripavimentazione quasi al termine, niente rischi per la Sagra della patata


borgaroLe operazioni di ripristino delle mattonelle danneggiate dovrebbero terminare entro questa settimana. Non sembra ci siano problemi per lo svolgimento della festa paesana che partirà venerdì 9 settembre.

di Giada Rapa

Sono già iniziati e dovrebbero essere portati a termine entro questa settimana i lavori di una parte di ripavimentazione del cortile di Cascina Nuova. L’intervento ha riguardato infatti circa mille metri quadri di superficie –930mq per l’esattezza-, concentrandosi soprattutto sulla parte centrale del cortile, dove è maggiore il passaggio delle automobili e si sono riscontrati i danni più ingenti. Tuttavia più avanti anche le parti laterali saranno oggetto di manutenzione.

La ripavimentazione, che costerà alle casse del Comune circa 48 mila euro, verrà effettuata con lo stesso tipo di mattonelle che ricoprivano in precedenza il cortile, al fine di conservarne il valore storico-architettonico, ma questa volta con autobloccanti da 8 cm -6 cm in più di quelli sostituiti- al fine di garantire maggiore sicurezza e resistenza nel tempo. Gli operai stanno procedendo con rapidità e accuratezza lavorando anche il sabato, per poter terminare al più tardi entro l’inizio di settembre.

Nessun disguido, quindi, per l’allestimento necessario all’imminente seconda edizione della “Sagra della Patata”, che si svolgerà proprio a Cascina Nuova da venerdì 9 a domenica 11 settembre.


Commenti

commenti