Condomini di via Settimo 19: molteplici disagi, ma da tempo si attendono soluzioni


14315590_10207331047370495_1377880316_oBORGARO – Quando piove i garage interrati subiscono infiltrazioni d’acqua a causa del cedimento del marciapiede. I cittadini si lamentano, il Comune “noi faremo la nostra parte, ma anche l’amministratore dello stabile che deve intervenire”.

di Giada Rapa

“Non sappiamo più a chi rivolgerci per fare in modo che i nostri problemi vengano risolti”. A parlare è Antonio Fede, uno dei residenti dei condomini di via Settimo 19, che lamenta un problema legato al cedimento di una parte di cordolo del marciapiede. “Nonostante le molteplici e-mail e gli esposti da parte del nostro amministratore di condomino, il Comune non ha ancora preso provvedimenti, anche se diverse volte sono stati effettuati dei sopralluoghi da parte dell’Ufficio Tecnico. A causa del cedimento quando piove l’acqua filtra al di sotto, proprio dove ci sono i garage, rischiando di danneggiare seriamente le automobili”.

“Parte del cordolo è interna al condominio, perciò sarà l’amministratore a dover intervenire – ribatte il Sindaco Claudio Gambino, che aggiunge – mentre per quanto riguarda la parte esterna, di proprietà comunale, entro la prossima settimana, approfittando della presenza degli operai sul nostro territorio, provvederemo a dare riparazione al danno”. Il cedimento del cordolo però non è l’unico problema riscontrato, poiché da quanto riferito dal signor Fede anche il taglio del verde non è proprio regolare.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio