Fondo di Solidarietà 2016: le domande vanno presentate dal 10 novembre all’1 dicembre


soldi_aiuto_530BORGARO – A farne richiesta potranno essere i cittadini residenti con ISEE inferiore a 10.000 euro con necessità di un sostegno finanziario limitato e temporaneo.

di Giada Rapa

Per il quarto anno consecutivo l’amministrazione comunale ha deciso di promuovere azioni rivolte al sostegno sociale, tra i quali il Fondo di Solidarietà. Quest’ultimo è stato infatti istituito al fine di fornire aiuto economico straordinario per far fronte a spese legate alle prime necessità o al pagamento di bollette e canoni di locazione, i cui mancati versamenti potrebbero portare all’interruzione dell’erogazione del servizio o a provvedimenti di sfratto. La somma destinata a tale scopo è di 15 mila euro, sarà concesso un solo bonus per ciascun nucleo familiare e la cifra richiesta -che dovrà essere adeguatamente documentata– non potrà superare i 500 euro.

Potranno richiedere l’accesso al Fondo di Solidarietà coloro che, al 10/11/2016, siano in possesso di determinati requisiti: risiedere nel Comune di Borgaro da almeno 3 anni; possedere una certificazione ISEE in corso di validità non superiore a 10 mila euro; avere necessità di un sostegno finanziario limitato e temporaneo. La domanda andrà presentata presso l’Ufficio Politiche Sociali, in piazza Vittorio Veneto 12, il lunedì e il venerdì dalle 8.30 alle 11.30 e il martedì e il giovedì dalle 8.30 alle 11.30 e dalle 15.30 alle 17.45. È inoltre possibile scaricare la documentazione necessaria sul sito http://l’Ufficio Politiche Sociali


Commenti

commenti