Borgaro: grande festa per il secondo anno di vita degli Amici Campani, insieme a don Stefano


Un compleanno doppio, con 130 partecipanti. Cibo, balli ed allegria hanno animato la serata che si è svolta all’Oratorio dei SS. Cosma e Damiano.

di Giada Rapa

2Borgaro – Doppia festa in tutti i sensi quella che si sono ritrovati a festeggiare i 130 presenti, divisi tra soci e simpatizzanti dell’associazione Amici Campani. Non solo perché l’associazione si è ritrovata, sabato 29 ottobre, a celebrare i suoi due anni di intensa attività sul territorio fatta di feste, incontri culturali e eventi benefici, ma soprattutto perché a un compleanno se n’è aggiunto un altro.

Contrariamente a quanto precedentemente indicato nei manifesti infatti, i festeggiamenti non si sono tenuti nel salone dell’Hotel Atlantic, ma presso i locali dell’Oratorio dei SS. Cosma e Damiano con un’ospite d’eccezione: il parroco don Stefano Turi, che proprio sabato ha compiuto 44 anni.

Una serata ricca di allegria e divertimento, degustando ovviamente piatti tipici della regione Campania, dove non sono mancati balli e canti. Lo stesso don Stefano ha imbracciato la chitarra unendosi al gruppo presente: un gesto che non è certo passato inosservato agli occhi dei presenti. “Un grande dono per tutta la comunità” hanno commentato i membri del direttivo.


Commenti

commenti