Cirié: cercasi 11 residenti per lavori temporanei


guida-fisco-tracciabilita-buoni-lavoro-accessorio-inpsLe domande vanno presentate entro il 18 novembre all’Ufficio Politiche Giovanili di via Rosmini 3/A. Uno dei progetti si rivolge ai giovani sotto i 29 anni regolarmente iscritti ad un corso universitario.

di Cristiano Cravero

Ciriè – Grazie ai fondi messi a disposizione dalla Compagnia San Paolo e alla collaborazione con del CIS, il Consorzio Intercomunale Servizi Socio Assistenziali, verrà offerta ai 11 cittadini ciriacesi l’opportunità di un lavoro accessorio occasionale pagato con i voucher.

Il progetto si rivolge a cittadini maggiorenni (se stranieri con regolare permesso di soggiorno) in situazioni di difficoltà occupazionale e a giovani con meno di 29 anni di età inoccupati o regolarmente iscritti a un ciclo di studi universitari, purché residenti a Cirié e con un ISEE familiare non superiore ai 25 mila euro.

Due sono le attività per il quale è possibile presentare candidatura, Ti do una mano 2 e Mi impegno per te 2 (in questo caso i requisiti sono la minore età di 29 anni e l’iscrizione all’Università). Ci si può candidare per uno solo dei progetti e sarà escluso chi lo farà per tutti e due. Per essere inseriti tra i possibili beneficiari occorre presentare la domanda all’Ufficio Politiche Giovanili di via Rosmini 3/A che rappresenta il punto di riferimento dove si possono chiedere chiarimenti e ritirare i moduli per le adesioni. Il termine ultimo per le presentazioni delle domande è il 18 novembre. Le prestazioni lavorative si sbolgeranno tra novembre 2016 e aprile 2017. Per info si può andare sul sito del comune di Ciriè www.cirie.net e tranmite l’albo telematico dell’ente www.incontracirie.net sezione avvisi.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio