La Corrida 2016: una gara all’insegna del canto


BORGARO – Tante le esibizioni canore. Terzo posto per i The Blast, secondo per Ludovica Re e Iris, mentre la vittoria è andata a Francesca Brunello.

di Giada Rapa

Roberto Merandino con la vincitrice Francesca Brunello

Roberto Merandino con la vincitrice Francesca Brunello

Nonostante qualche intoppo organizzativo, Roberto Merandino non si è perso d’animo e ha presentato con la solita passione di sempre La Corrida –Edizione Borgaro, giunta alla sua 34esima edizione. “Prometto che alla 50esima mi ritiro” ha detto scherzosamente Merandino. La serata è iniziata con il barzellettiere Antonio Mecca, seguito dal cantante Rocco che ha intonato Ogni Volta di Vasco Rossi suonando la chitarra e coinvolgendo il pubblico presente. La terza a esibirsi è stata la giovanissima Ludovica Re, che ha cantato Introverso di Chiara Dello Iacovo, seguita dall’adolescente Iris con Simili di Laura Pausini e dalla piccola Emma che ha intonato Come un pittore dei Moda. È stato poi il momento di Lucio Croce con Se bruciarsi la città, Lello Barbaro con Amore Bello di Claudio Baglioni, Francesca Brunello con Halleluja di Alexandra Burle e, un affezionato della Corrida, il pensionato Pasquale che ha cantato Con un bacio piccolissimo e che si è aggiudicato il Premio Simpatia.

Alessandro Fontana, vincitore dell’anno scorso e campione di karate, si è esibito con il gruppo hip-hop The Blast. Ancora canzoni con Sognando la California dei Dik Dik, eseguita da Ernesto, Hello degli Evanescence cantata da Sonia Ramo, Amore Mio di Mina  intonata da Marta Meandro, Sergio Capra con la divertente canzone in piemontese Anduma tuti a fè merenda e Alessio con Io voglio vivere dei Nomadi. Decisamente allegra e scanzonata l’esibizione del mago-cabarettista Mister Joe, che insieme a quella di Gerardo Matturro, con la canzone originale Orgoglio ha concluso la manifestazione. Alla fine la giuria ha decretato i vincitori: terzo posto per i The Blast, secondo posto per Ludovica Re e Iris, mentre la vittoria è andata a Francesca Brunello. Un premio speciale è andato anche al presentatore Merandino: una targa donata dagli amici del Bar Cremeria del Centro.  Durante la serata è anche stato chiesto in minuto di silenzio per ricordare i terremotati del centro Italia.


Commenti

commenti