Borgaro: arriva la Befana lucana


Tra feste e manifestazioni varie, inizia un nuovo anno per l’associazione Orazio Flacco, che fino al 2020 sarà guidata da Raffaele Terlizzi. Si riparte oggi, 6 gennaio, con l’arrivo della simpatica vecchina.

di Giada Rapa

Borgaro – Il tradizionale scambio degli auguri di Natale, per l’associazione borgarese dei lucani è stata anche l’occasione per chiamare i soci a votare per il rinnovo del Consiglio Direttivo del sodalizio, che resterà in carica per gli anni 2018-2020. Riconfermato Raffaele Terlizzi in veste di Presidente e quello di Emi Santomauro come Vice. I ruoli di segretaria e tesoriere verranno ricoperti rispettivamente da Rosy Gorgoni e Basilio Schiavo, mentre come consiglieri sono stati eletti Maria Logrippo, Lina Mastrullo, Mauro Nido, Mauro Ranauro e Saverio Tudisco. Salvatore Insalaco si occuperà del rapporto con la stampa, occupandosi della parte grafica e di quella fotografica, mentre il Collegio dei Revisori dei Conti sarà formato da Anna Lanzone, Grazia Messina e Brigida Santomauro.

E con l’arrivo del 2018 riprendono le attività dell’associazione. Per il mese di gennaio sono già due le iniziative in programma. Si inizia nel pomeriggio di oggi, sabato 6 gennaio, alle ore 16 presso i locali di Cascina Nuova, con l’iniziativa Arriva la Befana. Una giornata dedicata al divertimento, con distribuzione di dolci e calze a tutti i bambini presenti, organizzata in collaborazione con la Pro Loco. Per la sera del 20 gennaio, invece, arriva il Carnevale Lucano, che si svolgerà presso il Salone delle Feste di via Basilio Bona a Caselle Torinese. Una festa in maschera tra dolci tradizionali e premiazione della maschera più bella, che si concluderà con la Grande Lotteria del Caciocavallo. L’ingresso sarà gratuito per i bambini, mentre il costo di partecipazione sarà di 12 euro per i soci e di 15 euro per gli altri.

Per maggiori informazioni e prenotazioni è possibile contattare i numeri 339/3091468 -Maria Logrippo- 338/9441303 -Emi Santomauro- e 338/9993030 -Raffaele Terlizzi.


Commenti

commenti