Borgaro: fiori alle mamme per aiutare NutriAID


Due le iniziative messe in campo dall’organizzazione umanitaria per raccogliere fondi: Un Fiore Sospeso, presso tre attività commerciali cittadine, e l’acquisto di vasetti al banchetto che sarà allestito dal Comitato Solidarietà dell’Istituto Comprensivo sabato 8 maggio all’interno del mercato.

di Giada Rapa

SULLASCIA.NET DI APRILE IN FORMATO PDF LEGGI IL GIORNALE / SCARICA IL GIORNALE

“Il ricavato proveniente dalle donazioni verrà utilizzato per l’acquisto di beni e servizi di prima necessità, per aiutare mamme e bambini a contrastare i terribili effetti della pandemia nei Paesi africani in cui opera NutriAid”.

Costanzo Bellando, Presidente NutriAID Italia

Domenica è la Festa della Mamma e per celebrare questa ricorrenza, NutriAID ha deciso di organizzare una simpatica iniziativa mirata soprattutto ad aiutare le mamme e i bambini di Senegal, Burkina Faso, Chad, KenyaMadagascar, Stati in cui l’organizzazione umanitaria opera da anni attraverso programmi a lungo termine o nelle emergenze causate da conflitti, violenze o catastrofi naturali.

“La diffusione del Covid-19, nell’ultimo anno ha messo a dura prova le raccolte fondi che NutriAID ha costantemente realizzato per sostenere migliaia di bambini e di famiglie che si trovano in serie difficoltà economiche, oggi più che mai acuite a causa degli effetti della pandemia. Senza contate le limitazioni imposte per contenere i contagi, che di fatto impediscono l’organizzazione di eventi in presenza” spiega Costanzo Bellando, Presidente dell’organizzazione e anche apprezzato pediatra borgarese. “Nonostante ciò, non ci siamo scoraggiati e per questo motivo abbiamo pensato ad una campagna speciale, così come speciali sono le mamme di tutto il mondo”.

Per questo motivo è stata ideata l’iniziativa “Un Fiore sospeso per le Mamme”, che vede la partecipazione di alcune attività commerciali di Borgaro: Fioridea, in via Svizzera; Gabry Design in via Ciriè 33 A; La Mimosa in via Costituente 1. Basta recarsi in questi giorni presso queste attività e acquistare un fiore sospeso, ovvero un vasetto di fiori che verrà lasciato al punto vendita. Quest’ultimo provvederà a donarlo poi a NutriAID.

Ma non è tutto. NutriAID, in collaborazione con il Comune di Borgaro e il Comitato Solidarietà dell’Istituto Comprensivo, aspetta la cittadinanza sabato 8 maggio a partire dalle ore 9, con un banchetto presso il mercato cittadino. “A fronte di una donazione, si potranno ricevere uno o più splendidi vasetti di fiori, che potranno essere regalati alle mamme in occasione della loro festa. Il ricavato proveniente dalle donazioni verrà utilizzato per l’acquisto di beni e servizi di prima necessità, per aiutare mamme e bambini a contrastare i terribili effetti della pandemia nei Paesi in cui NutriAid è presente” conclude Bellando.


Commenti

commenti