Borgaro: ritorna “L’Albero della Sicurezza”


L’installazione, posizionata per il secondo anno in piazzale CLN, è un progetto ideato dell’artista Francesco Sbolzani, per sensibilizzare la popolazione sul tema delle morti sul lavoro.

dalla Redazione

Numero digitale di dicembre SullaScia.net LEGGI IL GIORNALE / SCARICA IL GIORNALE

Dall’inizio del 2023 fino al mese di ottobre, secondo i dati dell’Inali in Italia sono state 657 le persone che hanno perso la vita sul posto di lavoro. Numeri che evidenziano il dramma di una tragedia silente, che a parte qualche caso eclatante finito su giornali e televisioni, passa inosservato, come se si trattasse di una normalità che non si può impedire.

Per ricordare tutte le vittime del mondo del lavoro, presso il piazzale CNL di Borgaro è stata nuovamente installato “L’albero della Sicurezza”: un albero di Natale, montato su una griglia da cantiere e composto da tanti caschetti antinfortunistici, nato da un’idea dell’artista Francesco Sbolzani. L’iniziativa è patrocinata dal Comune e promossa dalla Parrocchia cittadina, dall’ANPI locale Sezione “Ercolina Suppo” e dal Movimento Lavoratori di Azione Cattolica – per la quale Sbolzani ha realizzato l’opera – in collaborazione con l’associazione nazionale mutilati e invalidi sul lavoro.


Commenti

commenti