Caselle: alla Chiesa dei Battuti una mostra all’insegna della Pace


Realizzata con la collaborazione dei bambini e delle bambine del catechismo e delle scuole del territorio, l’iniziativa intende far riflettere sul vero significato del Natale e della solidarietà.

dalla Redazione

Numero digitale di dicembre SullaScia.net LEGGI IL GIORNALE / SCARICA IL GIORNALE

Una mostra semplice, senza troppi fronzoli o elementi di pregio, ma che proprio nella sua semplicità intende veicolare un forte messaggio di pace e di solidarietà, riportando anche a quello che dovrebbe essere il vero significato delle celebrazioni del Natale.

In una realtà che corre sempre più veloce e che giorno dopo giorno appare costantemente più dedito al consumismo, la Confraternita dei Battuti ha deciso di organizzare una mostra natalizia controcorrente, povera – come da loro stessi definita – per ricordare che il messaggio della nascita di Gesù non è da ricercarsi nei beni materiali o negli eccessi.

Ecco quindi che all’interno della Chiesa si potranno visionare – fino al 6 gennaio negli orari di apertura o su appuntamento telefonando al numero 349 4656302 – gli elaborati realizzati dai bambini e delle bambine delle scuole delle territorio e del catechismo: disegni colorati per raccontare la pace attraverso le immagini, ma anche riflessioni e pensieri impressi nero su bianco, affinché gli adulti possano davvero consegnare loro un mondo migliore.


Commenti

commenti