La Boheme in aeroporto


CASELLE/TORINO – Curiosa iniziativa allo scalo Pertini ieri pomeriggio. Inaugurato lo street piano che d’ora in poi sarà lasciato fisso a disposizione di chiunque nell’atrio partenze. GUARDA I VIDEO.

di Marco Cavicchioli

2In occasione dell’apertura della nuova stagione lirica, il Teatro Regio e Sagat, la società che gestisce all’aeroporto casellese, hanno organizzato un’anteprima decisamente diversa dal solito: un mini-concerto nello scalo. Mentre i passeggeri stavano per imbarcarsi sui rispettivi voli, approfittando del pianoforte da poco installato nella piazzetta dell’area partenze, un trio dell’orchestra del Teatro torinese, composto da pianoforte, violino e violoncello (rispettivamente Giulio Laguzzi, Stefano Vagnarelli e Relja Lukic), con tenore e soprano (Iván Ayón Rivas e Erika Grimaldi), hanno eseguito alcuni brani celebri della famosissima opera La Boheme di Giacomo Puccini. Il repertorio offerto dai musicisti è stato molto apprezzato dai viaggiatori, entusiasti del singolare evento.

Lo spettacolo di ieri pomeriggio, però, non ha solo inaugurato la stagione lirica torinese (che si aprirà il prossimo 12 ottobre), ma anche lo street piano che da ieri è a disposizione di chiunque lo voglia suonare, esattamente come quello installato circa un anno e mezzo fa alla stazione dei treni di Porta Nuova.

Ecco alcuni estratti del concerto.

 

 

 

 

 

 

 


Commenti

commenti

Marco Cavicchioli

www.marcocavicchioli.it