Penne Nere in Festa a San Maurizio


La sezione locale degli alpini ha festeggiato domenica 17 aprile il suo 93esimo anniversario di attività. Presente diverse delegazioni dei gruppi di zona, tra le quali quelle di Borgaro e Caselle.

di Cristiano Cravero

JpegSan Maurizio – Giornata di festa per le Penne Nere sanmauriziesi in occasione del loro 93eesimo anniversario di fondazione. La grande festa ha preso il via alle 9.30 con la tradizionale colazione alpina sotto la sapiente regia del capogruppo, Michele Stobbia, e di tutto il suo direttivo. Alle 10, con le note dell’inno nazionale eseguito dalla Filarmonica di Ceretta, l’alfiere del gruppo ha proceduto con la cerimonia dell’alzabandiera. Dopo le foto di rito, il corteo si è mosso alla volta della santa messa. Moltissimi i gruppi alpini delle zone limitrofe presenti alla cerimonia: Coassolo, Grosso, Villanova, Traves, San Francesco, Vauda, Ciriè, Viù, Pugnetto, Mathi, Barbania. Da non dimenticare quelli di Borgaro e Caselle, sempre presenti in queste iniziative.

Durante la funzione religiosa il Coro degli alpini di San Maurizio, diretto dal professor Andrea Sibona, ha intonato l’“Ave Maria” e il tradizionale canto “Signore delle Cime”. Al termine della messa il corteo si è recato nel centro paese dove si sono tenute le orazioni ufficiali presso il Monumento dei Caduti. A prendere la parola per primo è stato il Sindaco Paolo Biavati, che ha sottolineato il grande impegno che il gruppo delle Penne Nere offre alla comunità durante l’intero arco dell’anno. A chiudere i discorsi ufficiali non poteva mancare il capogruppo Michele Stobbia che in un breve, ma significativo discorso, ha ringraziato tutti i gruppi presenti alla manifestazione e in particolare i rappresentanti della sezione di Torino, nelle persone di Mario Cravero, Giacomino Cotachin e Mario e Carlo Chiatello. Dopo questa parentesi istituzionale il corteo è ripartito per raggiungere la sede, dove oltre 130 persone hanno partecipato al tradizionale pranzo. Alle 18, con l’ammaina bandiera, si è conclusa la grande parata alpina. I prossimi appuntamenti sono previsti per il 21 e il 28 maggio 2016, con la rassegna corale “San Maurizio in…cantando”, dove si esibiranno i migliori cori piemontesi e non solo.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio