A Ceretta, una festa patronale coi fiocchi


La ricorrenza si è svolta da venerdì 9 a lunedì 12 settembre. Devoluto au terremotati del centro Italia l’incasso del banco di beneficienza.

di Cristiano Cravero

festa-patronale-feretta-settembre-2016-4Una serie di eventi all’insegna dell’allegria e del buon cibo hanno contraddistinto i festeggiamenti patronali in onore del Santissimo nome di Maria a Ceretta,, piccola frazione del Comune di San Maurizio Canavese La manifestazione, che ha preso il via venerdì 9 settembre con l’apertura del banco di beneficenza organizzato dal comitato Pro Loco Ceretta Insieme, e che ha devoluto l’incasso in favore dei terremotati del centro Italia. Alle 21,30 apertura delle danze con il gruppo musicale Maniacs Disco 360° Party band.  Sabato si è svolta la tradizionale pedalata cicloturistica Pedalando per Ceretta … Insieme, mentre alle 17 si è svolta una gara di MTB. Alle 20,15 momento solenne con la santa Messa e la processione Mariana, con il gruppo alpini San Maurizio, con il testa il suo capo Michele Stobbia, ha fatto da scorta alla statua della Madonn.

festa-patronale-feretta-settembre-2016-2Domenica 11 settembre, la mattinata e cominciata alle 10,30 con la messa solenne a cui ha preso parte l’amministrazione comunale con il Sindaco Paolo Biavati e il suo vice Ezio Nepote. Alle 14 il grande momento della festa con la rassegna Piccoli artisti Cerettesi che hanno inaugurato una mostra di disegni eseguiti da loro in occasione della ricorrente. Alle 16,45 è seguita la rottura delle Pignatte, mentre alle 21 serata musicale con l’orchestra spettacolo Gli Smeraldi. Gran finale lunedì con l’orchestra Vanni 60 e lo spettacolo pirotecnico molto atteso da grandi e piccini.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio