Cirié: tra arte e politica il comitato del No si ritrova al Centro Scocioculturale


pallanteL’appuntamento è per stasera, ore 21, in corso Nazioni Unite 32. Ospite dell’incontro il costituzionalista Pallante. Per l’occasione saranno esposti due lavori su tela a tema.

Cirié – Una serata per capire la riforma Renzi-Boschi e di come essa, secondo gli organizzatori, svilisce la Costituzione: Italiana. Il referendum del 4 dicembre si avvicina e il comitato del fronte del No di zona si dà appuntamento alle ore 21 di oggi, 4 novembre, al Centro Socioculturale di corso Nazioni Unite 32. Relatore dell’iniziativa sarà  il professore costituzionalista Francesco Pallante In occasione dell’incontro verranno esposti due lavori su tela (80×80) di arte contemporanea sul tema “ Le buone ragioni del No”.

“Un’occasione – sottolineano i promotori dell’evento – per approfondire i motivi del No alla riforma voluta dal Governo, trasformando l’incontro in opportunità di visione in una fase di crisi della partecipazione, di astensionismo e di allontanamento dei cittadini dalla politica. Occorre moltiplicare le occasioni di democrazia – dicono – invece che ridurle, a salvaguardia e a garanzia della propria libera voce”.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio