San Francesco: in borgata Madonna raccolti mille euro per il Comune di Arquata del Tronto


Ha riscosso un ottimo successo l’iniziativa di solidarietà organizzata dai commercianti e dagli artigiani della cittadina, che hanno dedicato il tradizionale appuntamento della notte di Natale alle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto.

San Francesco al Campo – Ai terremotati di Arquata del Tronto sono state interamente destinate le offerte raccolte durante la consueta distribuzione di cioccolata calda, vin brulé, salsiccia e porchetta all’uscita della messa di mezzanotte tra il 24 e il 25 dicembre in borgata Madonna: 1.000 euro in totale (703 euro donati dai sanfranceschesi in cambio delle leccornie offerte, più circa 300 euro aggiunti dagli stessi commercianti e artigiani per arrivare alla cifra tonda). Un risultato che va ad aggiungersi a quello ottenuto, per lo stesso scopo benefico, da importanti iniziative promosse da altre associazioni del paese, come, per citare solo le più recenti, il concerto della Filarmonica La Vittoriosa e i cestini solidali del Comitato Festeggiamenti della Borgata Madonna.

E come le altre associazioni, anche i commercianti e gli artigiani si sono premurati di assicurarsi che i fondi raccolti arrivino davvero a chi ne ha bisogno: in questi giorni, infatti, l’amministrazione comunale di Arquata del Tronto fornirà il nominativo di una o più famiglie particolarmente in difficoltà, in modo da poter far arrivare direttamente a loro il contributo della comunità sanfranceschese.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio