San Maurizio: cittadinanza onoraria a Diego Coriasco, l’angelo dei Vigili Del Fuoco


Il riconoscimento è avvenuto la scorsa domenica in occasione dei festeggiamenti di Santa Barbara. E’ la nona onorificenza consegnata nella sua storia dell’amministrazione comunale.

di Cristiano Cravero

Diego Coriasco

Diego Coriasco

San Maurizio Canavese – Grande festa per il distaccamento dei Vigili del Fuoco di San Maurizio. Infatti, il Capo Distaccamento, Diego Coriasco, è stato insignito dal Comune della cittadinamza onoraria, un riconoscimento importante di cui possono fregiarsi le persone che hanno lasciato il segno nella cittadina. A celebrare il momento solenne è stato il Sindaco Paolo Biavati. “Adesso anche Diego Coriasco fa parte delle teste quadre – ha sottolineato – ed è la nona onorificenza nella storia che l’amministrazione comunale conferisce ai più meritevoli”.

Presenti al momento ufficiale anche l’onorevole Francesca Bonomo, il rappresentante regionale dei Vigili del Fuoco Roberto Tubere e lo scrittore Alessandro Mella che con Coriasco ha pubblicato il libro Le Campane del Fuoco, presentato in occasione del 140° anno di fondazione del Distaccamento dei Vigili del Fuoco di San Maurizio. Al termine la parola è passata ad Andrea Persichella che ha tracciato un piccolo profilo di Coriasco: “Classe 1972, grande musicista della Filarmonica di San Francesco al Campo e dell’antica musica dei Vigili del Fuoco. Un volontario che si è sempre messo a disposizione di chiunque avesse bisogno”.. Visibilmente emozionato, Coriasco ha voluto ringraziare tutti i suoi Vigili e tutti coloro che ogni giorno prestano il loro operato per il bene comune. A festeggiare il neo cittadino onorario anche Fabrizio Fossati che ha portato i saluti e i ringraziamenti di tutto il palazzo comunale di Cirié.


Commenti

commenti