A Nole due persone vaccinate con lo stesso ago? L’ASL TO4 smentisce


Di ieri la notizia di alcuni quotidiani che riferiscono dell’accaduto presso il Centro vaccinale di via Devesi. Secondo l’Azienda Sanitaria “dalle verifiche fatte quanto riportato non si è verificato”.

dalla Redazione

Nel pomeriggio di ieri, un noto quotidiano locale ha diffuso la notizia secondo il quale, sabato scorso, presso l’hub vaccinale di Nole, due pazienti, entrambi residenti a San Carlo Canavese, per una svista, sarebbero stati trattati con lo stesso ago. Il fatto, secondo uno dei malcapitati, sarebbe subito stato ravvisato dal personale medico, il quale ha immediatamente avviato analisi e profilassi del caso, che sembra abbiano escluso contagi e complicazioni.

L’ASL TO4 ha subito avviato una indagine interna e nel tardo pomeriggio ha diffuso un comunicato che smentisce quanto riportato dal mezzo d’informazione. “A seguito delle notizie di stampa pubblicate oggi, – si legge – che riferiscono che sabato scorso presso il Centro vaccinale di Nole sarebbe stato inoculato il vaccino anti Covid a due persone con lo stesso ago, l’Azienda ha subito effettuato una verifica puntuale tramite i diretti responsabili del Centro, che hanno singolarmente intervistato tutto il personale sanitario presente. Dall’accertamento è emerso che i fatti riportati non si sono verificati“.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio