Puzze a Mappano: il mistero ad una svolta?


puzza-459539_660x368Dopo diverse settimane senza riuscire a scoprire la causa di un insolito odore simile al gas, stamattina il Vicesindaco di Borgaro ha effettuato un altro sopralluogo con un tecnico dell’Arpa per cercare di circoscrivere l’area.

di Giada Rapa

Nelle scorse settimane i tecnici dell’Italgas e l’Arpa hanno ricevuto numerose segnalazioni in merito a un odore pungente, percepito in varie zone della città, molto simile a quello del gas. Per ora l’unica certezza è che di gas non si tratta, ma cosa sia in realtà a provocare lo sgradevole odore non è ancora chiaro. Stamattina, dopo alcuni interventi privi di riscontro, la Vicesindaco di Borgaro Federica Burdisso si è recata a Mappano insieme a un tecnico dell’Arpa, il responsabile dell’Ufficio Tecnico e due agenti della polizia municipale allo scopo di cercare di limitare la zona da cui proviene il fetore.

“Nei giorni precedenti ci sono state numerose segnalazioni da parte dei cittadini e da due tecnici del gas, ma non si sono mai rilevate risolutive. Stamattina abbiamo percepito l’odore, in modo piuttosto forte, nei pressi di via Tibaldi. Sperando di essere riusciti a circoscrivere la zona, i vigili hanno fatto una segnalazione ufficiale all’Arpa, che a breve dovrebbe nuovamente intervenire” ha spiegato Burdisso.


Commenti

commenti