La Mappanese conquista a Noventa di Piave il secondo posto in Coppa Italia di bocce


Venerdì 21 ottobre, la compagine locale sarà premiata con un riconoscimento ufficiale consegnato dal Presidente del CIM, Valter Campioni, durante il concerto del coro ANA di San Maurizio Canavese.

di Cristiano Cravero

bocciofila-mappanese-copiaMappano – Domenica 9 ottobre da ricordare per i componenti della Bocciofila Mappanese che in quel di Noventa di Piave hanno conquistato il secondo gradino del podio in occasione delle finali nazionali della Coppa Italia Categoria di Bocce. Artefici di questo successo sono i giocatori Mario Andreotti, Direttore Sportivo del team di via Saragat, Secondo Perino, Benito Bergantin e Alessandro Vaula, noto a tutti gli appassionati come “Sandrin el Bociadur

A commentare la grande impresa ci pensa il DS Andreotti: “Ci siamo confrontati, in finale, con l’Atm di Torino. Si è trattato di un derby torinese. Siamo soddisfatti del piazzamento ottenuto. L’abbiamo spuntata su 32 formazioni per, poi, cedere il passo nella gara decisiva, arrivando comunque secondi”. Euforico il presidente del Cim, Valter Campioni. “Un grande plauso va alla bocciofila mappanese – afferma commosso – e per sottolineare l’importanza di questo risultato venerdì 21 ottobre, in occasione del concerto del coro ANA di San Maurizio Canavese, consegnerò personalmente un riconoscimento ufficiale ai protagonisti di questo successo. Come festeggiare meglio questo evento se non con un grande concerto?”.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio