Nuovi atti di vandalismo a Mappano


Nel fine settimana si è verificato l’ennesimo episodio di inciviltà ai danni del pratimonio pubblico. Il secondo episodio dall’inizio di ottobre.

di Cristiano Cravero

mappano-4Mappano – “Gesti d’inciviltà come quello perpetrato ai danni dei giardinetti pubblici di via Mappano 70 sono da condannare” afferma Valter Campioni, presidente del CIM, in merito all’ennesimo atto di vandalismo contro il patrimonio borgarese, avvenuto nella notte tra sabato 8 e domenica 9 ottobre. I soliti ignoti hanno divelto cestini dell’immondizia e giostrine. “Gli autori del gesto – continua Campioni – sono condannabili doppiamente perché i recenti lavori di sistemazione degli arredi sono stati svolti da cittadini che hanno dedicato parte del loro tempo sottraendolo alle famiglie”.

A questo punto occorre implementare il controllo notturno? “Non è solo una questione di vigilanza – risponde Campioni – ma di buon senso”. Nel mese d’ottobre è già il secondo episodio ai danni di un’area pubblica. Un decina di giorni fa, infatti, sono stati presi di mira i lampioni di piazza della Fontana, dietro il punto vendita del Conad.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio