A Mappano una serata dedicata al GAT


Il Gruppo Archeologico Torinese presenterà le attività e le iniziative proposte, al fine di valorizzare e sensibilizzare la gente in merito alla tutela e alla salvaguardia dei nostri beni culturali.

dalla Redazione

Mappano – Stasera, giovedì 13 aprile, a partire dalle ore 21 presso la Biblioteca del CIM di piazza Don Amerano, si svolgerà un’interessante serata a tema archeologico. Valerio Nicastro, Direttore del Gruppo Archeologico Torinese, presenterà infatti le iniziative e le attività promosse dall’associazione di volontariato culturale, nata nel 1983, che opera prevalentemente nell’area di Torino, in stretta collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte. Molteplici sono i progetti offerti dal GAT e rivolte a tutte le fasce d’età, come le ricognizioni su siti archeologici del torinese, i campi estivi e diverse attività didattiche e di laboratorio. L’unico requisito richiesto è la passione per l’archeologia. I principali fini del GAT sono infatti la valorizzazione dell’archeologia e la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul tema della tutela e della salvaguardia dei nostri beni culturali.

“La nascente collaborazione tra il CIM e il GAT è un segno tangibile della vivacità culturale più volte espressa dalla comunità di Mappano” – commenta con soddisfazione Valter Campioni, presidente del Consorzio. “Ci impegneremo per garantire al Gruppo Archeologico Torinese, che vanta importanti collaborazioni con il Museo Egizio e il Parco La Mandria, occasioni di incontro e spazi fisici idonei alla realizzazione di serate informative, seminari e mostre, per un pubblico non specializzato in materia, sul nostro territorio”.


Commenti

commenti