Mappano: manutenzione straordinaria per strade e marciapiedi


La prima parte degli interventi ha preso il via ieri, mentre la seconda tranche dovrebbe iniziare con l’arrivo dell’autunno. In contemporanea, verranno anche posizionati diversi dossi per la moderazione della velocità.

dalla Redazione

LEGGI IL GIORNALE / SCARICA IL GIORNALE di marzo di Sullascia.net

La ripresa dopo le vacanze pasquali inizia con una notizia positiva per i cittadini mappanesi. Nella giornata di ieri, martedì 6 aprile, infatti, è partita la campagna straordinaria di manutenzione e messa in sicurezza riguardante le strade e i marciapiedi della città.

La prima parte degli interventi stradali riguarderà via Borgaro -dall’incrocio con via Parrocchia sino al confine comunale- via Saragat e via Bocciardina, mentre saranno interessati i tratti di marciapiedi situati su via Verdi, via Generale Dalla Chiesa, via Cottolengo, via Buonarroti, via Parrocchia e via Tibaldi. La seconda tranche di lavori è invece prevista per l’autunno, quando saranno interessate -tra le altre- via Generale Dalla Chiesa, via Avogadro, via Torazza, via Bramante e via Costa. “Oltre a questi interventi -spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Massimo Tornabene– verranno posizionati numerosi dossi al fine di moderare la velocità lungo via Montalcini, via Reisina, via Buonarroti e via Anna Frank”. Un risultato importante ottenuto grazie all’Ufficio Tecnico Comunale -recentemente costituito- che sta lavorando intensamente nonostante le limitazioni imposte dalla pandemia in corso, ma anche a un Bilancio in salute“.

“Il Comune di Mappano, nel corso del suo primo mandato, avrà investito per la sicurezza delle nostre strade una somma pari ad un milione di euro. E senza aver aumentato di un centesimo le tasse, segno della buona salute dei nostri conti” conclude l’assessore, ricordando che le strade in questione appartengono sia al centro della città che alla periferia e che non erano oggetto di interventi di manutenzione “da oltre 20 o 30 anni”.


Commenti

commenti