Torino-Ceres: nuovi orari in vigore a partire da lunedì 11 settembre


Con l’apertura dell’anno scolastico tornano i passaggi ferroviari autunnali, con variazioni minime rispetto all’anno scorso. Più veloci i collegamenti tra l’aeroporto e il centro di Torino.

Torino/Ceres – Da domani, lunedì 11 settembre, entrano i vigori autunnali della linea ferroviaria Torino – Ceres gestita da GTT. Complice la riapertura delle scuole, i nuovi orari resteranno in vigore fino al 9 dicembre, e in sostanza non subiscono grandi variazioni rispetto all’anno scorso. Se qualche problema ci sarà la domenica, soprattutto nella fascia oraria dalle 12 alle 15 con lo stop di quasi tre ore dei mezzi, rispetto alla frequenza di passaggio di un’ora per le giornate festive, le buone notizie arrivano dal nuovo collegamento veloce che collegherà l’aeroporto Pertini al centro di Torino con il Dora Express, la nuova linea attiva dal lunedì al sabato fra la stazione Dora e Porta Susa e che effettuerà soltanto due fermate in piazza Statuto e piazza XVIII Dicembre per un tempo di percorrenza totale di 15 minuti.

I passeggeri potranno utilizzare i normali biglietti e abbonamenti dei mezzi pubblici e, per il collegamento con Caselle, anche il biglietto integrato da 3 euro che consente di utilizzare mezzi urbani e ferroviari. Tra le cattive notizie da segnalare in casa GTT lo sciopero degli autobus e tram di sabato 23 settembre, il giorno del derby Juve-Toro, quando i lavoratori incroceranno le braccia per 24 ore. Lo sciopero rispetterà le fasce di garanzia: dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15 (per il servizio extraurbano, ferrovia canavesana e Torino-Ceres da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30).


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio