Donati circa 300 libri alle scuole di Borgaro


I volumi -per tutte le età- sono stati consegnati dalla Libreria “Giunti al Punto”, presente all’interno dell’aeroporto di Caselle, grazie all’iniziativa Aiutaci a Crescere, Regalaci un Libro!”.

(Foto di repertorio)

di Giada Rapa

È ormai un appuntamento fisso dal 2015 e per il sesto anno consecutivo, nonostante alcuni mesi di ritardo dovute alle difficoltà delle restrizioni per contrastare il contagio da Covid-19, la Libreria Giunti Al Punto” dell’aeroporto Sandro Pertini -nelle persone delle Responsabili del Punto Vendita Cristina Miorin e Stefania Stefanizzi– ha donato 299 volume all’Istituto Comprensivo di Borgaro, per un valore complessivo di 2.434,60 euro.

Un risultato piuttosto importante -raggiunto anche grazie al contributo economico del Comune- soprattutto considerando che i libri consegnati all’Istituto rientrano nella campagna di sensibilizzazione alla lettura “Aiutaci a Crescere, Regalaci un Libro!” svoltasi per tutto il mese di agosto. In questo periodo, infatti, i viaggiatori dello scalo casellese hanno potuto scegliere di donare alle biblioteche delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie, uno o più libri tra quelli messi a disposizione. Diversamente da quanto accaduto gli anni precedenti, in questo caso non si è svolta alcuna cerimonia (le foto dell’articolo sono di archivio) per la consegna dei libri, al fine di rispettare le direttive anticovid imposte dal Governo.


Commenti

commenti