La comunità di San Francesco al Campo ricorda Beppe Cusino, storico tassista


giuseppe-cussiono-deceduto-di-anni-80Residente da oltre vent’anni in località Sant’Anna, Giuseppe era conosciuto da tutti nel ciriacese. Ul suo ricordo attraverso le parole del figlio Edoardo e l’amico Giancarlo Bocca.

di Cristiano Cravero

San Francesco al Campo – Addio a Beppe “il tassista”. La notizia della scomparsa di Giuseppe Cussino, 80 anni, a villa Grazia di San Carlo, attorniato dalla moglie Giuliana, dal figlio Edoardo e dalla nipote Sophia, ha immediatamente fatto il giro di amici e conoscenti impegnati nei tornei dei vari bocciodromi della zona. Infatti, il gioco della bocce per decenni è stata per Beppe una grande passione. “Beppe ha ricoperto la carica di consigliere – racconta l’amico Giancarlo Bocca – all’interno della bocciofila balangerese negli anni ’90, ai tempi della presidenza di Ilario Leporis. Lo ricordo come una persona affabile e di compagnia. Mai ha fatto mancare il proprio sostegno quando c’era da organizzare gare e tornei. Quasi tutte le serate finivano con una cena che animava con storielle e barzellette”.

Giuseppe ha giocato nel ruolo di puntatore della categoria D, nelle strutture di Ciriè, Caselle e Balangero. Per anni è stato anche accompagnatore dei giocatori di serie A.  Nativo  di Ciriè, ottiene la licenza di tassista verso la fine degli anni ’60. “Mio padre  – racconta il figlio Edoardo – ha lavorato parecchio all’aeroporto di Caselle, prima come tassista e, più di recente, come noleggiatore, collaborando con Sagat e alcune compagnie aeree”. Residente da oltre vent’anni in località Sant’Anna, Giuseppe era conosciuto da tutti nel ciriacese.

“Mio padre – continua Edoardo – era noto anche per essere stato, dal 1972 al 1982 gestore prima del bocciodromo di Caselle, poi del bar della stazione casellese e, per finire, di un ristorante a Saint-Vincent”. Nel 1985 Giuseppe decide d’aprire l’autonoleggio Cussino. Nel 1998 consegue la meritata pensione e l’attività viene portata avanti, ancora oggi, dal figlio Edoardo. Le esequie si sono svolte martedì 20 settembre, presso la parrocchiale San Francesco d’Assisi. I familiari ringraziano tutti coloro che con scritti, parole di conforto e presenza sono stati vicini in questo triste momento.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio